Tentazioni

Titolo: Tentazioni

Autore: Argeta Brozi

Genere: Narrativa contemporanea

Editore:Newton Compton

Pagine: 363 formato e-book

Prezzo: 3,99 €

Sinossi

Ylenia ha venticinque anni ed è già profondamente delusa dagli uomini. Non crede più nell’amore e non ha alcuna fiducia nel genere maschile. Proprio per questo decide insieme alla sua amica Laura di prendersi una rivincita: sedurre i fidanzati delle ragazze che si rivolgono a lei per mettere alla prova la fedeltà dei loro uomini. Comincia tutto come un gioco eccitante, condito da un pizzico di pericolo e spregiudicatezza, ma Ylenia non tarda a rendersi conto che chi scherza col fuoco rischia di bruciarsi… E poi c’è Brian. Un incontro casuale, praticamente amore a prima vista. Ylenia tenta con tutte le proprie forze di ignorare i suoi sentimenti, per evitare l’ennesima delusione, ma l’attrazione è tale che non riesce a resistergli. E proprio quando le sue difese cominciano ad abbassarsi, anche lui, come tutti gli altri, si rivela un ragazzo da cui è meglio stare alla larga. Ylenia è a pezzi, ma c’è ancora un sogno a tenerla viva, ad aiutarla a continuare a sperare: New York…

Commento

Questo romanzo non avrebbe potuto avere un titolo diverso. Tentazioni. Suscita emozione anche solo pronunciare la parola. Chi non si lascia sedurre dalle tentazioni? Tutti perché dietro a ogni tentazione si cela un mistero, si nasconde la possibilità di un esperienza che dà una scossa alla routine.

Lo sa bene Ylenia, la protagonista di Tentazioni perché è abituata a sfuggirle soprattutto quando si tratta di dare fiducia a un ragazzo. Ha le sue ragioni, è stata ferita sia dall’amore sia da un uomo. Due aspetti all’apparenza complementari, ma in sostanza differenti. Lei ha dato tanto amore e fiducia alla persona sbagliata, lui le ha buttato in faccia tutto con crudele violenza. Il risultato è che Ylenia non crede né agli uomini né all’amore. Pensa che nessuno vi creda davvero. Non i suoi genitori, forse eccessivamente pazienti con una figlia che a venticinque anni ha ancora crisi post adolescenziali, non Laura che passa da un uomo all’altro con una facilità incomprensibile per Ylenia. 

L’amore esclusivo è una bufala e Ylenia si mette in gioco per dimostrarlo, seducendo i ragazzi di chi pecca di fiducia. Situazione che mi evoca l’aggettivo “infido”. Chi è infido in questo caso, chi non desta fiducia o chi sospetta a spada tratta? La Tentazione a cui vengono sottoposti le vittime è infida senza dubbio. Quale ragazzo non si lascia tentare dal tradimento avendo a disposizione la mela di Eva? O per meglio dire chi è talmente stupido da mettere di fronte a tentazione il proprio uomo? Io non lo farei, ma a vent’anni le prospettive sono diverse ed è facile cedere al dilemma o tutto o nulla.

La vita tuttavia ha il grande dono di insegnare e Ylenia comprende che a volte ferendo gli altri si finisce per soffrire di un male simile. L’amore si nutre di fiducia da entrambe le parti, si alimenta di parole non vuote e di verità. 

Per fortuna esiste sempre l’escamotage del lieto fine

Tentazioni mi è piaciuto perché dietro a situazioni da new adult (genere che non mi appassiona per nulla per motivi anagrafici) si cela un tema che segue un filo conduttore coerente con un linguaggio semplice ma non banale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...