Una paziente conquista di Sherry Thomas

I genitori di Millie, borghesi arricchiti, vogliono per la figlia diciassettenne un marito titolato. Il giovane lord Fitzhugh, che ha ereditato una proprietà diroccata e molti debiti, è lo sposo perfetto. Ma se per Millie scatta il colpo di fulmine, Fitz invece prova per lei solo avversione, dato che sarà costretto a rinunciare a una fidanzata bellissima. Viene quindi stipulato un patto: la consumazione del matrimonio verrà rinviata di otto anni e, generato un erede, i due coniugi condurranno vite separate. Tuttavia, all’approssimarsi della scadenza, quando l’amicizia nata fra loro fa sperare a Millie di poter infine conquistare il marito, inaspettatamente ricompare la vecchia fidanzata…

Ancora una volta lo stile della Thomas mi conquista. All’inizio ho trovato molte affinità con Intime promesse. La borghese arricchita che sposa il lord decaduto e lo stesso che è costretto a rinunciare al grande amore per piegarsi agli obblighi del titolo. Cambia tutto però quando ci immettiamo nella narrazione e cominciamo a scandagliare la personalità dei personaggi. Millie la protagonista è un personaggio fuori da ogni canone. Innamorata di Fitz fin dal primo sguardo e consapevole dell’indifferenza del marito senza mai perdere l’orgoglio o la dignità riesce a costruire un matrimonio “bianco” ma di successo. Una santa più che un’eroina. Lui soffre di una miopia senza limiti. Nonostante sappia di avere sposato una donna unica ed eccezionale continua a rimpiangere Isabelle. Persegue nel rispetto del patto. Sembrerebbe semplice se non fosse che attraverso i flashback il lettore scopre che in più di un’occasione lui l’avrebbe percepito come una mancanza nel suo matrimonio. E allora perché aspettare tutto questo tempo. È il tempo che serve a Millie per sedurlo semplicemente essendo se stessa. Davanti a un confronto simile, una moglie amica, socia in affari e anticonformista pur essendo l’immagine modello della sposa di fine Ottocento qualunque rivale crolla. Isabelle si rivela per ciò che è, un rimpianto del passato che non può più esserci. Una amore ideale in lotta con l’amore reale, fatto di attimi costruiti insieme. In un certo senso nel loro matrimonio finto c’è la vera essenza del matrimonio, quello costruito con i compromessi e con i sacrifici.

ROMANZI_1102

UNA PAZIENTE CONQUISTA ( Ravishing the Heiress ) è il secondo romanzo della trilogia Fitzhugh, i cui protagonisti sono membri dell’omonima famiglia.
La serie, che si è aperta con INGANNEVOLE BELLEZZA ( Beguiling the Beauty ) –

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...