La Lega dei Gentiluomini Rossi

Il secondo episodio della serie Victorian Solstice. 
Scompaiono, uno dietro l’altro. Tutti giovani, bellissimi e con una caratteristica in comune. Se c’è una cosa che Jonas detesta sono i casi irrisolti. Se c’è una cosa che Jericho ama è aiutare Jonas a risolvere questi casi, e il viaggio da incubo parte dai quartieri bassi per salire su, fino a sfiorare la Corona D’Inghilterra.

                         c5c85a4980044bd328b524b05221413a


Ci sono cose che nessuno deve sapere e gente che va fatta tacere con le buone o con le cattive.

Commento

Ci sono periodi storici che si amano più degli altri. Uno dei miei preferiti è il periodo vittoriano. Riuscire a definire la motivazione non è semplice. Spesso le letture o i film che abbiamo visto creano false immagini di ciò che è stato. Nel mio caso il tardo vittoriano è un epoca di transizione. E’ il moderno che spinge prepotentemente alle porte. E’ il desiderio di trasgressione che si infiltra subdolo tra le crepe di una diga che minaccia gli ignari perbenisti.

Se avessi la possibilità di viaggiare nel tempo sono certa che potrei ricredermi e l’aura di mistero sparirebbe nello squallore della realtà. L’impossibilità di tale viaggio mi consente di cullarmi nella mia idea di ciò che è stato e immergermi tra le vie buie di Londra magari leggendo il secondo episodio di Victorian Solstice di Federica Soprani e Vittoria Corella.

La lega dei Gentiluomini  Rossi si apre con una caccia spietata tra le vie della capitale inglese. Per la preda non c’è possibilità di salvezza. Dovrà soccombere al più forte o al più potente.

Il tema centrale del racconto è appunto la lotta tra la verità e il potere. Misteriose sparizioni incuriosiscono l’improbabile coppia di detective costituita da Jericho, il Medium e Jonas, il detective meno quotato di Scotland Yard. Due reietti alla ricerca del vero. Le deduzioni acquistano un senso inseguendo le tracce e si fermano dinanzi a un cancello oltre il quale non è concesso andare. Si fingono eroi per un giorno e ne subiscono le conseguenze.

Perché lo fanno? Jericho gioca con la vita, lui che prospera con la morte. Jonas cerca una forma di espiazione personale da misfatti mai compiuti. Il mistero diventa cornice per penetrare nei loro animi, per creare tra loro un’affinità forte per quanto strana.

La narrazione in questo secondo episodio si arricchisce di eros rispetto al primo, è misurato, è necessario per spiegare la follia che a volte si cela nell’animo umano.

Alla fine il lettore conosce tutti i misteri dei personaggi come se stesse leggendo un diario  segreto. In fondo il mistero del periodo vittoriano sta nei suoi tabù.

Se vuoi saperne di più…

http://www.victoriansolstice.it/

Autore: Federica Soprani e Vittoria Corella
Serie: Serie Victorian Solstice, #2
Edito da: Lite Editions (Collana: Giallo Nero)
Prezzo: 1.99 €
Genere: Erotico, vittoriano, bisex
Pagine: 102 p.

Annunci

2 pensieri su “La Lega dei Gentiluomini Rossi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...