Mary Read- di guerra e di mare

Mi chiamo Mary Read. È strano come con un nome, con due semplici parole, si possa delimitare una persona la cui identità rimane, per tutto il resto, così ambigua. Dentro di me sento di essere troppe cose per potermi definire in uno spazio tanto breve. Mi hanno chiamata bambina, mozzo, soldato, moglie, pirata, assassina. Ho avuto due sessi e due nomi. Per questo, forse, la mia vita fa tanta paura.

Nel Settecento una donna non ricca aveva due possibilità: essere onesta, sposarsi e vivere da pezzente oppure diventare una prostituta. In ogni caso la libertà sarebbe stata un’utopia. Mary Read all’apparenza scopre la libertà nel travestirsi da uomo. Costretta fin da piccola dalla madre a vestirsi da maschio per imbrogliare la vecchia suocera, scopre che tale travestimento le dà la possibilità di fare ciò che alle donne viene precluso. E’ una ragazza forte nel fisico e nel temperamento, che nonostante le difficoltà insegue il sogno di vivere per il mare. Il coraggio al limite dell’incoscienza la trascina lontano da esso e in nuove avventure.

Mary Read- di guerra e di mare è una storia di amicizia, un’amicizia nata tra disperati, un legame di sangue e compensazione tra il baro Harry e Mark, l’alter ego di Mary. E’ una storia d’amore, che va al di là delle convenzioni, è il legame chimico che attrae e che annulla la razionalità.

Mary Read è una storia di formazione di una donna che comprende che per essere libera non basta solo travestirsi, bisogna essere se stessi e accettare le proprie debolezze alla stregua delle virtù.

Mary Read è soprattutto un romanzo storico, è la ricostruzione perfetta della guerra tra Inghilterra e Francia combattuta per la successione spagnola in Fiandra. Con dovizia di particolari  l’autrice fa partecipe il lettore delle strategie e delle armi usate negli schieramenti nemici, inoltre ci fornisce una sottile critica storica attraverso i pensieri della protagonista.

Mary Read- di guerra e di mare è un romanzo che consiglio di leggere perché oltre a essere interessante nei contenuti, è scritto con un stile privo di tentennamenti da esordiente, uno stile avvincente dalla prima all’ultima pagina.

Titolo – Mary Read – di guerra e mare

Autore – Michela Piazza

Prezzo – 15 €

Casa editrice – Butterfly edizioni

Il libro si trova su www.butterfly-edizioni.com ; www.ibs.it ; o in tutte le librerie.

Michela Piazza è laureata in Storia. Da sempre adora gli eventi del passato e la narrativa di avventura, due passioni che ha potuto unire in questo libro.
Ha lavorato come bibliotecaria, traduttrice e correttore di bozze. E’ stata coautrice del fumetto umoristico “Fotoronmao”, edito su riviste nazionali. Vive ad Arona col marito, il figlio Tito e numerosi gatti viziati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...