Post femminismo


Post femminismo

Nell’era del post femminismo, dopo avere cancellato dal dizionario di uso comune il termine “unisex”, si è tornati a evidenziale alcune differenze tra uomini e donne, con la tendenza a generalizzare. Il motivo di tale necessità credo nasca dal rischio di omologazione che si corre quando due entità diverse si incontrano e tendono a confondersi l’un l’altra. Nel caso del rapporto uomo-donna non mi è chiaro dopo tanti anni di lotta chi si senta minacciato, poiché qualche anno fa andava di moda il metro-sexual, l’uomo che in poche parole  attingeva dal guardaroba e dalla trousse della compagna prima di uscire da casa. Pertanto ritengo che il considerare le donne poco femminili sia una trovata maschile per riportare le differenze su un piano di normalità. Tra le suddette differenze ce n’è una davvero “comica”, quella che le donne non abbiano una comicità innata, e per far ridere debbano ricorrere all’ironia. In parte è vero, se pensiamo ai volti noti della comicità femminile italiana troviamo solo donne poco avvenenti e molto ironiche. Il problema nasce perché noi donne siamo molto suscettibili alle critiche e se qualcuno ci accusa di essere poco femminili ci costringe a lavorare sul problema con grande accanimento e non sempre con risultati brillanti. Ne è un esempio Lady Burlesque. Il Burlesque è una forma di spettacolo a metà tra lo spogliarello e la danza, presuppone un lavoro non indifferente sull’eleganza, il portamento, la recitazione e l’autoironia. È uno spettacolo gradevole e per nulla volgare se rappresentato dalle professioniste del genere, ma se un gruppo di donne comuni si mette in testa di rinchiudersi in una “accademia” e in una settimana diventare talmente brave da esibirsi su scala nazionale il risultato è uno spettacolo che suscita un umorismo pirandelliano, una riflessione, cioè, che porta a un sentimento di identificazione e compassione per chi ci fa ridere.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...